Un Soggiorno nella Storia

Angelica Pusterla San Bortolo e Francesco v3

Alla scoperta di Borgo Pusterla

Il Relais sorge lungo l'antica strada di Borgo Pusterla, nel tratto di Contra’ San Francesco. Un luogo ricco di storia, che si è sviluppato a partire dal Medioevo e ha attraversato diversi cambiamenti nelle epoche successive. Antica Pusterla prende il nome dal suddetto borgo, sorto lungo l’asse stradale che uscendo da Porta Pusterla - distrutta definitivamente nel 1820 - si dirigeva verso nord.

Il Borgo nel Medioevo

Zona paludosa e soggetta ad inondazioni del torrente Astico in epoca romana, grazie ad un riassetto idrico Borgo Pusterla comincia a svilupparsi nel Medioevo, costituendosi in parrocchia con la costruzione della prima Chiesa di San Marco nel XIII secolo. Demolita nel 1810, l’antica Chiesa di San Marco viene sostituita da quella che era la Chiesa di San Girolamo e di Santa Teresa del Gesù, altrimenti detta degli Scalzi (dall’ordine che l’aveva acquistata nella seconda metà del XVII secolo). Consacrata nel 1769, attualmente è nota come Chiesa di San Marco in San Girolamo. All’inizio del XIII secolo, inoltre , in questa zona viene edificato il convento di San Bartolomeo e l’annesso chiostro, ora parte dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza, ma ancora accessibile al pubblico.

 

Dalla Serenissima ai giorni nostri

Lo sviluppo di Borgo Pusterla continua anche nell’epoca della Serenissima, quando il crescere dello stesso richiede il restauro dell’antica Porta Pusterla, distrutta durante la guerra con i Carraresi, e con la costruzione nel 1435 di Porta San Bortolo a fianco del convento di San Bartolomeo. Porta San Bortolo, sita nella seconda cinta muraria nella parte settentrionale della città, è ancora visibile nella sua collocazione originaria, mentre di Porta Pusterla non rimane traccia.

Successivamente Contra’ Pusterla, via san Marco e Contra’ san Francesco si arricchiscono di chiese, monasteri e sontuosi palazzi, che rendono questa zona una delle più affascinanti della città, ideale prosecuzione dell’altrettanto raffinata Contrà Porti, strada che conduce ad uno dei più importanti monumenti palladiani in città, la Basilica.

contra porti

Esplorando i Dintorni

Il Relais sorge in una posizione strategica, trovandosi in pieno centro storico a Vicenza ma al di fuori della Zona a Traffico Limitato (ZTL). Limitrofa all’Ospedale San Bortolo e vicinissima a Parco Querini, Antica Pusterla dista soli 800 metri da Piazza dei Signori - dove sorge la Basilica Palladiana - e si trova a breve distanza dai principali monumenti e punti d’interesse storico, artistico e culturale della città.

La zona in cui sorge è ricca, oltre che di storia, anche di occasioni di svago e divertimento, dal Teatro San Marco a numerosi locali di alto livello. Vi segnaliamo, in particolare:

bottega tramezzino
La Bottega del Tramezzino
Dalla colazione alla cena: il posto perfetto per snack veloci e di qualità. Non lasciatevi sfuggire la loro ampia selezione di appetitosi tramezzini!
vineria parolin logo
Vineria Parolin
Ideale per pranzi veloci e ottimi aperitivi. Che il vino sia con voi!
logo hostaria fortuna vecia
Hostaria Fortuna Vecia
Un ambiente piacevole e familiare accoglie i clienti. Da non perdere i piatti di pesce, la specialità dell’Hostaria.
logo il molo
Ristorante Il Molo
Un must per chi ama la cucina rivisitata in chiave moderna.
Garibaldi
Garibaldi
Lo Storico Locale al Gusto Contemporaneo
Dove Siamo

Un antico borgo nel centro storico di Vicenza

Antica Pusterla prende il nome da Porta Pusterla, da cui partiva la strada lungo la quale si sviluppò, a partire dal Medioevo, l’omonimo borgo. Una zona ricca di storia, non lontana dai maggiori punti d’interesse di Vicenza, oggi in grado di offrire molto ai visitatori della città.